Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
Corso di Laurea Triennale in Scienze Naturali

Per laurearsi

Come prova finale è previsto un esame di laurea, consistente nella discussione di un elaborato in una delle discipline seguite nel corso di laurea, al quale saranno assegnati 6 CFU. Pertanto, per sostenere questo esame finale lo/a studente/ssa dovrà avere acquisito almeno 174 CFU.

L'attività relativa alla prova finale (Tesi di Laurea Triennale) deve essere concordata con un relatore (un/a docente del Corso di Studi) e seguita dal relatore stesso. Può essere proposto un correlatore, ma tale figura non è necessaria per la Laurea Triennale quando il relatore sia un/a docente del Corso di Studi.

È possibile scegliere un relatore che non sia un/a docente del Corso di Studi: in tal caso, il Comitato per la Didattica assegnerà un/a docente del Corso di Studi come correlatore. Il nominativo del correlatore è riportato sui verbali delle riunioni del Comitato

Lo/a studente/ssa è tenuto/a a contattare il correlatore, a tenerlo al corrente del lavoro svolto e ad inviargli l’elaborato prima di inoltrare la domanda di laurea.

Lo svolgimento delle attività di tesi deve avvenire, per quanto possibile, con una modalità e/o in una sede diversa da quella dove viene condotta l'attività relativa al tirocinio. L’attività formativa interna, invece, può essere considerata propedeutica al lavoro di tesi ed essere quindi svolta presso la stessa struttura scelta per l’attività di tesi stessa.

Si ricorda che per effettuare sia il tirocinio che l’attività formativa interna è necessario aver frequentato i Corsi sulla Sicurezza.

 

 

Inizio attività prova finale (Tesi di Laurea Triennale)

 

All’inizio delle attività relative alla Tesi di Laurea Triennale lo/a studente/ssa dovrà compilare l'apposita domanda (senza stamparla, il file .pdf è compilabile in forma elettronica) ed inviarla tramite posta elettronica alla Presidenza del Corso di Laurea (cdlscnat@unifi.it) ed in cc alla Presidente della Commissione Didattica Dott.ssa Priscilla Bettini (p.bettini@unifi.it). La domanda per lo svolgimento di attività relative alla Tesi di Laurea Triennale può essere presentata solo dopo che lo/a studente/ssa abbia acquisito almeno 120 CFU.

La domanda di inizio attività di tesi deve essere presentata e approvata dal Comitato per la Didattica prima di iniziare l’attività di tesi: pertanto lo/a studente/ssa è tenuto/a a presentarla in tempo utile.

In mancanza dell’approvazione della domanda di inizio attività di tesi da parte del Comitato per la Didattica lo/a studente/ssa non potrà laurearsi.

Il Comitato per la Didattica si riunisce l’ultima settimana del mese.

 

 

Domanda di laurea

 

In vista della discussione della prova finale, lo studente dovrà presentare la domanda di laurea. Le istruzioni dettagliate per la presentazione della domanda di laurea sono disponibili al sito della Scuola 

Oltre a quanto riportato nelle norme per la presentazione della domanda di laurea, prima della discussione finale lo/a studente/ssa dovrà consegnare una copia cartacea della tesi debitamente rilegata al proprio Relatore, che si farà carico di portarla in sede di esame di laurea. La copia della tesi verrà restituita al/la laureato/a a proclamazione avvenuta.

 

La discussione della relazione avviene davanti ad una Commissione di laurea composta da 7 membri dei quali almeno 5 docenti (Professori Ordinari, Professori Associati e Ricercatori) afferenti al Corso di Laurea.

 

La discussione comporta l'eventuale attribuzione di punti da sommare alla media ponderata delle votazioni conseguite negli esami di profitto (riportata da trentesimi a centodecimi) ed approssimata per eccesso. Per il calcolo della media ponderata si intende la sommatoria del prodotto tra il voto di ciascun esame e i crediti (CFU) ad esso associati, diviso il totale dei crediti. Non vengono prese in considerazione le lodi.

 

La valutazione dell’esame finale sarà espressa in un voto in centodecimi con eventuale lode. Tale valutazione dovrà tener conto del curriculum dello studente, della valutazione della prova finale (relazione scritta e relativa presentazione orale) e dei tempi di conseguimento del titolo. In particolare, lo studente che si laurei entro i tre anni normali di corso potrà beneficiare di un punto aggiuntivo nella votazione finale.

 

 
ultimo aggiornamento: 20-Gen-2022
Condividi su Facebook Twitter LinkedIn
UniFI Scuola di Scienze Matematiche Fisiche e Naturali Home Page

Inizio pagina